Salta al menu principale Salta al menu di navigazione sinistro Salta al menu di navigazione destro Salta al contenuto della pagina Salta in cima alla pagina
HomeAlbo PretorioAmministrazione_trasparenteSiti tematiciPosta elettronica certificataComunicazione istituzionale

Tu sei qui

Relazione tecnica Arpa Piemonte "Valutazione dell'impatto conseguente a spandimento di digestato sul territorio comunale"

Facendo seguito alle numerose richieste di questa Amministrazione circa la valutazione dei terreni oggetto di spandimento sul territorio comunale l’Arpa Piemonte, di concerto con il Comune,a proceduto ad elaborare una strategia d’indagine consistente nell’individuazione di un terreno nel quale non sono mai stati effettuati spandimenti di digestato definendolo “bianco” e di altri con diversi tempi di concimazione con digestato.Come previsto dal tavolo di lavoro il giorno 07 Marzo 2016 coadiuvati dal Sindaco gli operatori dell’Arpa Piemonte hanno provveduto ad effettuare sette campioni in 3 terreni che sono stati analizzati per la ricerca di metalli e carbonio totale al fine di valutare l’eventuale influenza dovuta allo spandimento di digestato sugli stessi. La relazione completa e relative analisi dei singoli terreni e stata inviata al Comune di Castelnuovo Bormida in data 04 Maggio 2016 ed è agli atti e a disposizione della cittadinanza di seguito si riporta testualmente uno stralcio della relazione Arpa Piemonte riportante testualmente le conclusioni. “Conclusioni:per quanto sopra esposto l’indagine eseguita non rileva alcuna variazione della qualità del suolo interessato agli spandimenti che mantengono inalterate le proprie caratteristiche salvo per la confermata presenza di sostanze organiche che vengono apportate con gli spandimenti stessi; tra l’altro i livelli di carbonio organico totale, ancorchè non soggetti non soggetti ad alcun limite di legge, sono rilevati per valori non particolarmente elevati. Pertanto si ritiene che l’indagine eseguita sia conclusiva al fine di fugare le preoccupazioni della popolazione non necessitando quindi di un’ulteriore fase di approfondimento. Resta evidente,che in caso di necessità, tale indagine possa essere ripetuta e/o approfondita a seguito dell’emergere di ulteriori richiesta”
Si pubblicano in allegato documentazione completa.

Sezione: