Salta al menu principale Salta al menu di navigazione sinistro Salta al menu di navigazione destro Salta al contenuto della pagina Salta in cima alla pagina
HomeAlbo PretorioAmministrazione_trasparenteSiti tematiciPosta elettronica certificataComunicazione istituzionale

Tu sei qui

Percorsi Naturalistici

SENTIERO DEL BOSCO VECCHIO
Si parte dalla piazza del paese e si prosegue lungo la strada che porta alla Cascina Montegone. In prossimità dell’azienda agricola, dove si possono acquistare prodotti tipici, si può proseguire addentrandosi nel bosco e attraverso sentieri sterrati si può raggiungere Rivalta B.da e Montaldo B.da.
Scarica piantina PDF

SENTIERO DEGLI AMOROSI SENSI
Percorrendo l’ultimo tratta della strada consortile, ci s’immette in una stradina sterrata che costeggia vigneti e campi coltivati a grano e mais. Quindi si prosegue a destra attraverso un bosco, terminato il quale si continua a sinistra in campagna tra i vigneti monferrini. E’ descritto come “il sentiero degli amorosi sensi” o “sentiero dell’amore”. Non si sa bene il perché ma di certo c’è la fragranza della natura, i suoi odori di muschi e di fieno, di terra e di frutta, odori che accendono i sensi e la voglia di vivere e di amare.
Proseguendo per il sentiero si raggiunge La Madonnina, cappella votiva campestre dedicata a Maria. Poco dopo la fine del sentiero.
Scarica piantina PDF

SITO FOSSILIFERO
In collaborazione con l’Associazione Sportiva Avventura Team e il WWF, il Comune di Castelnuovo Bormida ha promosso la realizzazione di un percorso all’interno del “bosco vecchio”, ove sarà possibile visitare il sito fossilifero risalente a circa 150 - 160 mila anni fa. Esiste anche il “parco avventura” realizzato nell’ambito del progetto per la riqualificazione delle aree boschive.

PERCORSO TRA I PIOPPETI
“Lungo la sponda destra del fiume Bormida”
Partendo da Piazza Marconi, in direzione Rivalta Bormida e scendendo verso l’argine lungo la sponda destra del fiume, si raggiunge una zona coltivata quasi esclusivamente a pioppi intervallati ogni tanto da campi di mais.

PERCORSO SUGGESTIVO
Il paesaggio che accompagna il visitatore e ricco e integro di suggestiva atmosfera. Lungo le numerose anse del fiume il Monferrato fluviale offre scorci di rara bellezza in una natura di eccezionale valenza ambientale.
Durante l’anno il percorso non conosce periodi poco interessanti, a partire dalla primavera, il trionfo delle gemme sui pioppi di diversa grandezza offre bellissime tonalità di verde, la vegetazione inizia a colorare le rive fino all’inizio dell’autunno, quando i gialli intensi dei fiori dei topinambur ornano le sponde e nascondono alla vista gli aironi cinerini, abitanti riservati della zona.
Percorso adatto ai trekking sia a piedi che in mountain-bike che a cavallo.
L’itinerario termina alla piccola diga sotto al ponte che collega Castelnuovo a Cassine.